GRAVIDANZA E SOVRAPPESO



Ciao a tutte,
come non parlare di uno dei problemi che più attanaglia noi donne e mamme, il sovrappeso!

Gravidanza e Sovrappeso ( Dieta Pre e Post Parto ) bambinimamme.blogspot.it

Certo il poco tempo che abbiamo a disposizione tra lavoro, casa, figli e marito non aiuta.
Sicuramente, ci sono due fasi della nostra vita in cui il sovrappeso ci preoccupa particolarmente, la fase pre e post gravidanza.


Come ho già detto, nel post riguardante l'importanza dell'attività fisica in gravidanza, non dobbiamo dimenticare che iniziare una gravidanza con il piede giusto è un buon punto di partenza.
Come evidenziato in moltissimi studi, una dieta corretta e sana unita ad una buona forma fisica, favorisce la fertilità riducendo  le complicanze ostetriche con un'incidenza minore di malformazioni fetali a beneficio di un miglior sviluppo del feto stesso.
Si, perché se la mamma ha un'alimentazione corretta, ne gioverà sicuramente anche il sistema cardiovascolare e nervoso del nascituro.
Per questo motivo, potrà confermarvelo il vostro ginecologo, se siete in forte sovrappeso e state pensando ad una gravidanza, dovete intervenire sull'alimentazione e sullo stile di vita possibilmente prima del concepimento.
Naturalmente non c'è bisogno di una  dieta drastica, perché come ho detto prima, l'alimentazione è importante anche per la fertilità, il mio consiglio è farvi seguire da un esperto.
Gravidanza e Sovrappeso ( Dieta Pre e Post Parto ) bambinimamme.blogspot.it
Una dieta corretta e bilanciata vi aiuterà sicuramente anche durante il periodo di gestazione, a non prendere più peso del necessario e quindi a ridurre i tempi di dimagrimento post parto. 
Il bisogno di cibo in gravidanza è ancora più accentuato, questa sensazione è determinata da due centri nervosi ipotalamici: il centro della fame, sempre attivo, che spinge l'organismo a nutrirsi e il centro della sazietà che entra in funzione dopo i pasti e inibisce il centro della fame. Molto spesso possiamo controllare lo stimolo della fame semplicemente bevendo. Ogni giorno, noi perdiamo circa due litri di acqua e sali, attraverso l'urina, le feci e il sudore e dobbiamo reintegrarli con i liquidi che beviamo e con i cibi che li contengono. 
In gravidanza, la mamma dovrebbe bere più del solito, poiché l'acqua è indispensabile per formare il liquido amniotico ed aumentare il volume del sangue in circolo.
Nella fase post parto, la voglia di riappropriarci del nostro corpo e della nostra linea è forte, attenzione però a farlo nel modo giusto, perdere peso in modo drastico e rapido è la cosa più sbagliata che possiamo fare.
Molti ginecologici, da studi effettuati, hanno appurato che, soprattutto nelle neomamme sono frequenti le anemie e le carenze di sali minerali e vitamine.
Non dimenticate che la dieta delle neomamme deve mirare a fornire tutti i nutrienti al neonato allattato al seno.
Purtroppo, non sarà semplice con un neonato dedicarci all'attività fisica, ma cercate di ricavare almeno mezz'ora al giorno per voi stesse. 


Quindi alimentazione sana e variata, attività fisica e tanta, tanta, tanta pazienza.
A voi papà che state leggendo, il periodo post parto è uno dei più difficili per noi donne, il distacco dalla creatura che è cresciuta dentro di noi per nove mesi, l'ansia di doverla accudire, la responsabilità per questa nuova vita, perdere il peso in eccesso, perentorio è riempire le vostre donne di attenzioni e incoraggiamenti positivi.
Un no categorico a critiche inutili e pretenziose.
Un bacione a tutte.